Importante sapere che...

 

Come primo obiettivo è centrale per noi specificare che tutti i materiali con cui l'acqua entra a contatto sono singolarmente certificati da ente esterno come conformi al DM 174/04, legge importantissima che discrimina quali materiali sono idonei al contatto con acqua potabile senza subire corrosioni e rilasci di materiali nell'acqua. Attenzione perchè questa certificazione è lunga e costosa: richiedete sempre ai fornitori copia dell'originale di tale documentazione per fugare ogni dubbio.

Tutte le nostre apparecchiature sono realizzate a Milano in apposito stabilimento certificato secondo la ISO 22.000 per gli operatori del settore alimentare: Cillichemie èl'unica azienda al momento produttrice dei macchinari ad uso pubblico per le fontane, che può vantare questa rigida certificazione. 

Il principio che governa lo studio e la realizzazione dei nostri apparecchi è che l'acqua in alimentazione deve essere potabile ed altrettanto potabile deve rimanere al termine dei processi di affinazione che accadono all'interno dell'impianto. 

L'acqua che proviene dall'acquedotto, dopo aver subito una filtrazione di sicurezza per particelle solide, viene affinata tramite microfiltri certificati dal Ministero della Salute, composti da una filtrazione meccanica tramite materiale ceramico, in grado di trattenere particelle fino a 1 micron. Il carbone attivo alimentare ivi contenuto inoltre affina le qualità organolettiche dell'acqua trattenendo gusti e odori sgradevoli, oltre che il cloro proveniente dall'acquedotto. I nostri filtri per massima cautela, vengono sostituiti ogni 12000 litri di acqua trattata.

Una volta filtrata e affinata, l'acqua entra nell'impianto che ne effettua la refrigerazione e la gassatura. Per la gassatura viene utilizzato un serbatoio in acciaio inox 316 in pressione, in cui una riserva d'acqua di circa 10 litri viene raffreddata al fine di migliorare la miscibilità della CO2 che viene ivi iniettata in pressione: il risultato è una gassatura intima e profonda dell'acqua, più fine rispetto ad una gassatura in diretta e sicuramente più stabile nel tempo. 

Ogni linea di erogazione dell'acqua è dotata di lampada UV posta il più possibile vicino agli erogatori. Le lampade UV operano un effetto battericida sull'acqua che le attraversa e per il corretto funzionamento esse non si devono mai spegnere.

Per ovviare al riscaldamento eccessivo dell'acqua nelle lampade il sistema è dotato di una centralina computerizzata, vero e proprio cuore dell'impianto, che tra la moltitudine

di operazioni che compie, effettua anche un flussaggio a vuoto periodico, in modo da far circolare l'acqua e ridurre eccessivi ristagni. 

Infine l'acqua viene erogata all'utenza tramite un perlatore particolare, brevetto esclusivo Cillichemie; si tratta di un LED-UV che emette costantemente una luce batteriostatica nella zona di erogazione, ambiente in cui sono sempre presenti aria e acqua assieme, pertanto il punto più delicato del sistema maggiormente soggetto agli attacchi dei batteri. 

Tale sistema di sicurezza è risultato molto efficace e alcune analisi effettuate sui rompigetto di macchine sprovviste, ne hanno dimostrato l'enorme differenza a livello igienico.

 Tutti i sistemi di erogazione e controllo dei processi dell'impianto sono presidiati dalla centralina PCR La Fontesana, che è un vero e proprio computer. La funzione più importante che la centralina assolve è la sanitizzazione automatica di tutto il circuito dell'impianto, funzionalità presente solo nelle macchine Cillichemie. 

La sanitizzazione lavora durante la notte e quando la fontana non è attiva. Viene dosato nel circuito un prodotto sanitizzante che in diluizione minore è il medesimo che si utilizza per la disinfezione degli impianti in ambito sanitario. 

Il sistema compie ogni giorno in automatico quelle operazioni che in altri impianti possono essere eseguite solo manualmente da un operatore. Ogni mattina pertanto le nostre fontane aprono al pubblico perfettamente igienizzate. 

Infine disponiamo di erogatori a bancomat di elevata qualità, in acciaio INOX 316, estremamente igienizzabili. Tali bancomat possono ospitare la pulsantiera per l'erogazione di entrambe le qualità d'acqua disponibili oltre ai vari sistemi di pagamento quali moneta o card magnetica.